Chiamaci +44(0)2085 204647

L'Originale dal 2004
Supportiamo Associazioni per Bambini
Consegna Gratuita
Eccellente Servizio Clienti

Tidy Books IT

Just another Tidy Books Blog - Kids Bookcase specialist site

  • Leggeresti ancora ad altavoce ad un adoloscente?

    Ho amato leggere a voce alta i miei figli quando stavano crescendo. Rannicchiarsi con un libro e osservare i loro volti curiosi mentre condividevo una storia con loro era una tale gioia. Sono sicuro che tu abbia la stessa sensazione calda e soddisfatta quando leggi anche i tuoi figli.

    Devo dire che quando i miei figli sono diventati più grandi e hanno iniziato a leggere da soli, è stato sia un momento orgoglioso che triste. È stato meraviglioso vederli progredire nei libri di capitolo, affidarsi meno a me per compiti di lettura e perdersi felicemente in un libro da soli. Ma una volta diventati lettori indipendenti, ho capito che il mio tempo come capo narratore era finito. O così ho pensato.

    reading aloud, kids reading, tidy books, kids bookcases Leggere insieme ad alta voce. Photo credit @_francescasantini_  Three Little Pigs blog

    L'altro giorno ho incontrato una mamma che sta ancora leggendo ad alta voce il suo tredicenne. Quanto è brillante? Lei e suo figlio condividono un interesse per la storia e quando ha iniziato a leggere un libro di storia che era stato raccomandato dal suo insegnante ha suggerito che anche sua madre lo leggesse. Quindi lei disse "Beh, forse potremmo leggerlo insieme".

    Penseresti che uscire con sua madre a leggere sarebbe l'ultima cosa che un giovane adolescente vorrebbe fare, ma suo figlio ha pensato che fosse una grande idea. Così la sera, prima di andare a dormire, si siedono sul divano a turno per leggere il libro a voce alta l'uno con l'altro. E lo amano entrambi.

    Alcuni anni fa, la ricerca dell'editore scolastico Scholastic rivelò che i tre quarti dei genitori leggevano ad alta voce i loro figli quando avevano 5 anni o meno, ma quel numero scomparve quando i bambini diventarono più grandi. Solo il 20% dei genitori intervistati legge ai suoi figli di 9-11 anni. La cosa veramente triste è che circa un terzo di quei bambini più grandi ha detto che avrebbe voluto che i loro genitori continuassero a leggerli.

    Quando tuo figlio inizia a crescere, tu pensi che ci siano alcune cose "non cool" che non vorranno più fare. Ma la realtà può essere così diversa. La mamma che ho incontrato paragona un libro a suo figlio a guardare insieme un documentario televisivo. Possono discutere l'argomento, porsi domande e godersi l'esperienza dell'apprendimento insieme. Lei ama davvero che possano condividere la loro curiosità per il mondo attraverso il loro amore per la lettura.

    Dice che leggere insieme ad alta voce è un'attività naturale per loro due e che è bello trascorrere del tempo di qualità con suo figlio - il che, ammettiamolo, non è sempre facile da ottenere con un adolescente! Ovviamente non tutti gli adolescenti vogliono leggere con i loro genitori - ma potrebbe essere solo il tuo. Non si sa mai fino a quando non chiedi ... quindi ho intenzione di lottare con Xbox per i miei quattordicenni e scoprire ...

    geraldine grandidier, tidy books

     

    Geraldine è la fondatrice di Tidy Books, designer e CEO, inoltre è mamma di Adele e Emile. Ha aperto Tidy Books nel suo laboratorio di violini perché non riusciva a trovare la libreria perfetta per sua figlia. Ora le librerie e le soluzioni d’arredo Tidy Books incoraggiano i bambini di tutto i mondo a crescere indipendenti e ad amare la lettura.

  • Prepararsi per la scuola non deve far venire il mal di testa

    Lo sapevate che, come mamme e papà, i nostri livelli di stress aumentano del 30% nelle mattine di scuola e non tornano ai livelli normali fino all'ora di pranzo? Preparare i bambini a scuola, completare cappotti, pranzi e compiti a casa, può sembrare una prova quotidiana della tua sanità mentale.

    Abbiamo parlato con Jen of the Dad Network, il cui figlio Louis ha una severa disprassia e si sta preparando per una scuola difficile. Jen, un'insegnante, ha sviluppato strategie per aiutare Louis a organizzarsi, il che ti aiuterà a organizzare i tuoi bambini e a prepararli per la scuola in tempo.

    Questi sono i suoi consigli migliori.

    1.Metti i compiti, i cestini del pranzo e l'uniforme in un posto che i bambini non possono mancare.
    Usa una bacheca nella camera da letto, nella cucina o nella sala dei bambini per scrivere ciò che ti serve per il giorno successivo. Puoi appendere borse, kit PE e persino l'uniforme scolastica La bacheca di Tidy Books Forget Me Not. Jen ha chiamato Forget Me Not un "lifechanger" perché dà ai bambini un suggerimento visivo.

    tidy books, kids noticeboard, getting organised, ready for school Louis è tutto pronto per la mattina con il Tidy Books Forget Me Not. Photo credit The Dad Network

    2. Decidi cosa vuoi per colazione la sera prima
    Scegli i tuoi cereali prima di andare a letto. Jen distribuisce il tavolo ogni sera, pronto per la mattina. Troverai che la colazione è più veloce senza dover prendere in considerazione i tempi decisionali.

    3. Etichetta tutto con un colore
    Usa etichette di grande nome nel colore preferito di tuo figlio. Le etichette possono essere aggiunte a cappotti, kit PE e bottiglie d'acqua in modo che il bambino possa individuare i propri oggetti a colpo d'occhio.

    4. Scegli un colore e non cambiarlo
    La codifica a colori è un ottimo modo per organizzare. Acquista penne e matite scolastiche in un solo colore, in modo che il tuo bambino possa vedere i suoi effetti personali all'istante. I bambini, in particolare i bambini disprotici, sono molto sintonizzati su istruzioni visive. La codifica a colori li aiuta a scansionare il loro colore preferito ea scegliere rapidamente i loro oggetti.

    5. Usa un astuccio trasparente
    Riduce il tempo di rovistare. Il tuo bambino può assicurarsi di avere la sua matita preferita senza rinunciare a tutto.

    6. Entra nell'abitudine di prendere note
    I bambini con disprassia possono faticare a ricordare la più semplice delle istruzioni, e capita a tutti noi di tanto in tanto. Se hai mai trovato una lettera da scuola dimenticata nella borsa della scuola del bambino, quindi insegnare loro a scrivere note. Prova un notebook o usa la lavagna della bacheca di Forget Me Not.

    7.Tempo
    Siamo stati tutti lì; tuo figlio è in bagno per lavarsi i denti, ma invece stanno sognando ad occhi aperti davanti allo specchio. Jen e Louis usano gli orologi di stop a tempo di spazzolatura dei denti o pochi minuti prima di lasciare la casa, così tutti sanno quando devono essere pronti per andare a scuola.

    Per ulteriori informazioni sulla convivenza con disprassia visita il sito web della Fondazione Dyspraxia.
    Grazie a Jen di The Dad Network e Louis per aver condiviso la loro storia. Questo contenuto del blog è adattato da un post ospite originale su The Dad Network.

    E tu? Il fatto che i bambini si organizzino da soli è la chiave per le mattinate tranquille?

    L'organizzatore di Tidy Books per bambini, il Forget Me Not è ora disponibile in nuovi colori in edizione limitata; Grigio scuro e bianco tenue

    kids organiser, forget me not, tidy books, school run, ready for school Tidy Books Forget Me Not Kids Organiser in Bianco Panna

    tidy books, forgetmenot, kids organiser, school run, ready for school Tidy Books Forget Me Not in Grigio Scuro

    geraldine grandidier, tidy books

    Geraldine è la fondatrice di Tidy Books, designer e CEO, inoltre è mamma di Adele e Emile. Ha aperto Tidy Books nel suo laboratorio di violini perché non riusciva a trovare la libreria perfetta per sua figlia. Ora le librerie e le soluzioni d’arredo Tidy Books incoraggiano i bambini di tutto i mondo a crescere indipendenti e ad amare la lettura.

  • È tempo di leggere...

    Leggere l’ora è naturale per molti di noi, ma spesso ci dimentichiamo che i bambini non hanno la stessa concezione di tempo. L’altro giorno parlavo con una mia amica e mi raccontava di come durante il periodo di Natale, suo figlio di tre anni chiedeva costantemente quando sarebbe arrivato Babbo Natale. Certamente, essendo così piccolo, suo figlio non ha ancora sviluppato il concetto di tempo così gli ha detto che dovrà aspettare “tre giorni di scuola”. Voleva così aiutarlo a capire che doveva aspettare prima di ricevere i regali.

    Ho pensato che quello fosse un modo davvero intelligente per far capire a suo figlio come passa il tempo. Un’altra mamma che conosco fa qualcosa di simile - gestisce il tempo in base alla durata degli episodi di Peppa Pig. Ricordo invece che con i miei figli eravamo soliti creare degli orologi con le confezioni di camembert (bhè, non a caso sono francese!)

    telling time, teaching time clock, book box, tidy books, tell the time clockLa Libreria Portatile Tidy Books con l'orologio per imparare a leggere l'oraGli esperti concordano nel dire che per i bambini è più semplice capire come passa il tempo, quando riesco a relazionarlo con le loro esperienze personali - come il tè delle 5 oppure  il bagnetto delle 7. E certamente è sempre un buona idea rendere il loro percorso di apprendimento divertente, così suggeriscono cose come impostare il timer quando si cucinano i biscotti oppure cronometrare quanto tempo ci mettono a lavarsi i denti.

    Quando ho creato il mio Book Box, ho subito pensato di aggiungere un orologio su un lato per aiutare i bambini a leggere l’ora. Voglio dire, perché non utilizzare quello spazio per aggiungere qualcosa di utile? Adoro l’idea che i bambini possano avere una piccola libreria portatile per avere sempre con loro i loro libri preferiti in ogni ambiente della casa. E avendo un anche un piccolo orologio colorato a disposizione, si divertiranno ancora di più!

    La pluripremiata Libreria Portatile Tidy Books ha avuto molto successo con i nostri clienti -  adorano il fatto che sia così compatta e salvaspazio e che è facile da trasportare in giro tra la cameretta e il soggiorno. Devo dire di essere molto orgogliosa di me stessa - e non sono niente male nemmeno a creare orologi con confezioni di Camembert!

    Cosa fai per spiegare il tempo ai tuoi bambini?

    geraldine grandidier, tidy books

     

    Geraldine è la fondatrice di Tidy Books, designer e CEO, inoltre è mamma di Adele e Emile. Ha aperto Tidy Books nel suo laboratorio di violini perché non riusciva a trovare la libreria perfetta per sua figlia. Ora le librerie e le soluzioni d’arredo Tidy Books incoraggiano i bambini di tutto i mondo a crescere indipendenti e ad amare la lettura.

  • È tempo di scegliere la qualità alla quantità

    Rimango sempre spiazzata quando appena dopo le vacanze di Natale, inizio a pensare a quanto denaro abbia speso per carte, regali, decorazioni e cibo e puntualmente ecco che iniziano i Saldi Invernali. è davvero difficile non rimanere sedotti dalle varie occasioni, ma pensandoci bene, abbiamo bisogno di acquistare più cose?

    Non fraintendetemi, adoro i saldi come tutti. Se scopro che qualcosa nella mia lista dei desideri è in offerta difficilmente resisto. Ma non sono veramente abituata a comprare cose che non voglio o di cui non ho realmente bisogno solo perché è in saldo.

    Odio il fatto che comprare troppo comporta poi un grosso spreco. Come avrete letto nel precedente articolo, faccio “solo” tre regali di Natale ai miei bambini (è una specie di tradizione Francese!) e spero gli piacciano più di quanto dimostrino a parole. Secondo una ricerca, quasi il 50% dei regali di Natale viene buttato entro un anno. Ancora più scioccante il fatto che 1 regalo di Natale su 10 finirà in una discarica. E credo queste siano notizie davvero brutte per il nostro pianeta.

    Come molte persone, cerco sempre di rispettare l’ambiente, nella vita privata e quando si parla di Tidy Books. Non mi ha mai interessato creare prodotti che una volta passati di moda vengono sostituiti con il nuovo modello. Di recente uno dei nostri clienti mi ha detto di avere la su libreria Tidy Books da 15 anni e la cosa mi ha reso estremamente felice. Adoro il fatto che la mia azienda, produca librerie senza tempo, di qualità e che non passeranno mai di moda o verranno rimpiazzate. La loro longevità significa che possono essere passate tra fratelli e non gettate via.

    tidy books bookcase helping you to buy less La Libreria Personalizzata di Tidy Books. Foto Les Enfants a Paris

    “Abbiamo ancora la nostra originale libreria Tidy Books - ormai da 15 anni e sembra ancora come nuova dopo aver resistito a due proprietari e a due lunghi traslochi!” Alison, una delle prime clienti di Tidy Books

    Mi preme molto che le nostre librerie siano prodotte in maniera etica ed ecologica. Tutta la gamma di prodotti Tidy Books è costruita con legno reperito in maniera sostenibile e certificato FSC e non contengono sostanze chimiche tossiche.

    Essendo anche io una consumatrice, sto molto attenta a quello che compro. Non è un’imposizione essere un consumatore consapevole - è semplicemente che una volta capito che comprare troppo o male può realmente danneggiare il pianeta, ho perso il mio desiderio di acquistare solo per il gusto di farlo. Non è stato davvero difficile liberarsi la mente dal pensiero “Compra, Compra, Compra”. Ho semplicemente iniziato ad acquistare in maniera diversa.

    Credo che acquistare di meno per acquistare meglio mi abbia reso una consumatrice tranquilla e felice. Così se mi dovreste vedere mentre faccio qualche acquisto durante i Saldi Invernali, mi riconoscerete perché sarò la cliente che cercherà la qualità alla quantità - ma sempre in cerca dell’offerta migliore!

  • Quando a Natale il meno è più.

    Ricordo il mio primo Natale passato in Inghilterra. Eravamo a casa di mia cognata e non potevo credere alla quantità di regali che aveva ricevuto sua figlia. Scartava un regalo, e gettava la carta da una parte, ne apriva un altro e gettava ancora la carta regalo... e così via fino a che non aveva ricevuto circa una dozzina di regali.

    Venendo dalla Francia, questo era completamente inusuale per me. Quando ero piccola, ricevevo un regalo di Natale principale - forse una bambola - con un paio di piccoli regalini. Questa non era solo la mia esperienza - altri ragazzi francesi ricevevano più o meno lo stesso trattamento. Questo perché in Francia i bambini ricevono solo regali da Babbo Natale. Quindi non c'è mai stato nessun problema per i parenti per trovare regali sempre più grandi, migliori e più costosi - era tutto merito di Babbo Natale!

    A differenza della Francia, sembra che le famiglie nel Regno Unito siano sottoposte a un'enorme pressione per acquistare regali di Natale per bambini. Recentemente è stato annunciato che i bambini britannici sotto i 12 anni riceveranno in media 11 giocattoli per Natale quest'anno. L'esperto in risparmio di denaro Martin Lewis crede che i bambini piccoli "vogliono quello che vogliono - se costa £ 2 o £ 200" ma che molti genitori non possono fermarsi a un piccolo regalo perché si sentono in colpa per non spendere abbastanza per loro bambini.

    È difficile quando sei bombardato da messaggi sui "giocattoli da acquistare assolutamente". E può essere particolarmente difficile per i parenti che vivono lontano e vogliono mostrare il loro amore attraverso un grande dono. Una soluzione potrebbe essere di mettersi d'accordo tra tutti i membri della famiglia - genitori, nonni, zie e zii - per comprare un regalo speciale. Qualcosa che non è la moda di quest'anno, ma un regalo che sia memorabile, fatto col cuore - e che durerà oltre il giorno di Santo Stefano.

    christmas, christmas gifts, bookcase, reading, books Perditi nei libri questo Natale.

    Ovviamente è qualcosa in cui crediamo fermamente da Tidy Books. Creiamo prodotti che i tuoi figli possono tenere per anni, continuando a divertirsi utilizzandoli man mano che crescono. E i nostri prodotti non hanno bisogno di batterie!

    Adoro assolutamente fare regali a Natale - e dopo tutti questi anni continuo a credere che il meno è più. Non dirlo ai miei figli, ma quest'anno, come ogni anno, troveranno solo tre regali sotto l'albero di Natale!

    Cosa troveranno i tuoi bambini sotto l'albero di Natale?

  • Perché scrivere un diario è importante per i bambini.

    Ti stai chiedendo cosa mettere nella calza natalizia dei bambini quest'anno? Bene il National Literacy Trust sta incoraggiando tutti a comprare un diario o regalarne uno. Credono che scrivere un diario sia un ottimo modo per i bambini di esplorare la lingua, esprimersi e costruire la propria emotività.

    Con la scrittura quotidiana, i bambini possono praticare la scrittura a mano fuori da scuola. E secondo un rapporto, gli alunni che tengono un diario hanno quasi il doppio delle probabilità di scrivere al di sopra del livello previsto per la loro età rispetto a quelli che non lo facevano.

    La bellezza di un diario è che i bambini possono scrivere qualsiasi cosa vogliano. Potrebbe essere quello che hanno fatto quel giorno, come si sentono o le loro speranze e paure. Questo, dice la NLT. Offre ai bambini la possibilità di costruire la loro loro emotività, perché scrivere le cose consente loro di elaborare i loro pensieri ed esprimere i propri sentimenti.

    Scrivere i pensieri è abbastanza utile anche per gli adulti. Ho un taccuino personale che scrivo ogni sera. Qualcosa per scrivere o riflettere su ciò di cui sono immensamente grato.

    "Scrivere un diario è un'idea geniale per i bambini, perché li aiuta a organizzare i loro pensieri e ad esprimersi". 

    Sue Townsend, autrice di The Secret Diary di Adrian Mole.

    Per quanto riguarda i tuoi figli, potrebbero aver bisogno di un po 'di incoraggiamento, altrimenti potrebbe sembrare un altro compito che devono svolgere piuttosto che qualcosa di cui possano godere.
    Un consiglio utile è quello di leggere ai tuoi figli un libro in cui il protagonista scrive un diario come il Diario di un bambino impacciato di Jeff Kinney e Il diario di Anna Frank. I bambini più piccoli potrebbero essere incoraggiati a iniziare usando le immagini anziché le parole o scrivendo con penne e matite colorate.

    bunk bed buddy, diary, tidy books, bunk bed storage, book shelf, journal Il posto perfetto per un diario: lo Scaffale per letti a castello di Tidy Books Bunk Bed Buddy. Foto: Would Like to be a Yummy Mummy  www.wouldliketobeayummymummy.com

    Ovviamente un diario è personale, quindi è sempre utile avere un posto segreto per tenerlo lontano da occhi indiscreti. Adoro l'idea di un bambino che scrive nel proprio diario nascondendolo dietro le sue cose preferite nel suo Scaffale per Letti a castello Bunk Bed Buddy di Tidy Books. È al sicuro nel loro piccolo angolo privato - ed è a portata di mano ogni volta che vogliono scriverci su.

    E chi lo sa - un giorno quel diario potrebbe diventare un libro best-seller!

     

  • Imparare l’alfabeto dalla A alla Z

    Ti ricordi quando hai imparato l’alfabeto? Io sì. A scuola ce lo facevano imparare cantando alla maestra. Era davvero divertente e mi ha aiutato a familiarizzare e mi ha aiutato a conoscere in fretta tutte le lettere dell’alfabeto.

    Quando è stato il turno di mia figlia di imparare l’alfabeto, ha avuto un piccolo aiuto extra grazie alla mia libreria Tidy Books. Ho disegnato la libreria frontale per rendere facile ad Adele - e altri bambini - trovare i libri. Ho inoltre intuito che avere delle lettere colorate dell’alfabeto sulla libreria avrebbe allo stesso tempo aiutato i bambini a riconoscere le lettere dalla A alla Z, così ho aggiunto questa opzione per i clienti che lo richiedevano.

    kids bookcase, kids book storage, front facing book display, alphabet bookcase, learning the alphabet Foto credit: Maman Floutch

    Da mamma, era bellissimo vedere Adele con la sua libreria con l’alfabeto. È stata così in grado di accrescere il suo vocabolario in maniera graduale e senza fretta, in maniera naturale, semplicemente dicendo ad alta voce una lettera dell’alfabeto 3D in legno alla volta.

    Quando ho disegnato la libreria nel 2004, Adele ne è rimasta subito colpita, ed oggi è una dei nostri prodotti più venduti. A dire il vero ho fatto fatto una piccola modifica nel tempo. All’inizio le lettere erano maiuscole, ma poi, dopo una chiacchierata con la maestra ho scoperto che i bambini iniziano ad imparare l’alfabeto dalle lettere minuscole. Se ci pensi bene, i primi libri che i bambini riescono a vedere sono scritti con l’alfabeto minuscolo e sono le prime lettere con le quali entrano a contatto, così per me me ha avuto perfettamente senso scegliere di mettere le lettere dell’alfabeto minuscole sulla libreria.

    Imparare le lettere dell’alfabeto è un elemento fondamentale per lo sviluppo dei bambini mentre imparano a leggere e scrivere. Una volta compresa la differenza tra le diverse lettere  e i loro suoni hanno costruito la loro base del linguaggio - e avranno le porte aperte al magnifico mondo dei libri!

    Mi piace l’idea di rendere l’apprendimento divertente, così la mia libreria può anche essere personalizzata. È un ottimo modo per introdurre ai bambini l’alfabeto partendo proprio dalle lettere dei loro nomi. Inoltre si lega perfettamente alla mia filosofia nel crescere i bambini in maniera indipendente, lasciandogli la libertà di trovare il loro modo di scoprire il mondo. Voglio dire, cosa c’è di meglio di una piccola libreria personalizzata con il tuo nome sopra?


    Come aiuti i tuoi bambini ad imparare a leggere l’alfabeto?

  • È Settembre il vero Anno Nuovo?

    Qual è il suono che sento? Ah sì - è il sospiro di sollievo collettivo dei genitori perché finalmente i ragazzi ritornano a scuola dopo le vacanze estive. E 'ora di tornare alla normalità o almeno ci si prova.

    Mentre i bambini dovrebbero essere tristi per la fine delle loro vacanze, c'è anche un po 'di emozione nel tornare a scuola. Si preparano accuratamente per il loro primo giorno di scuola e sono pronti per andare! Devo di dire di sentire più o meno le stesse emozioni.

    Adoro Settembre. È un buon momento dell'anno in cui il sole è ancora luminoso (beh, forse!) E ci sono i bellissimi colori autunnali che iniziano a manifestarsi. E dopo la festa, mi sento ricaricata e pronta a riconcentrarmi - sugli amici, la famiglia, il lavoro e la vita. C'è un vero senso di nuovi inizi e opportunità. Settembre è il Anno Nuovo!

    toy storage, toy box, sorting box, tidy books La Sorting Box di Tidy Books è il contenitore per giocattoli perfetto per il tuo soggiorno.

    E la mia casa è stata la prima a trarre vantaggio dal mio ritorno alla normalità. Durante le vacanze, con i miei figli e amici intorno ho trascurato un po' la mia casa. Ora che sono tornati a scuola, ho abbandonato questo atteggiamento di laissez-faire, mentre non posso dire che la mia casa sia perfettamente liscia, c'è certamente più di un ordine calmo.


    La mia arma segreta è la Sorting Box. Ho progettato questa scatola portagiochi per tenere le cose in ordine - ha tre scomparti, quindi non stai semplicemente mischiando tutto dentro una grande scatola di giocattoli, rendendo i giocattoli ancora più introvabili. Li ho pensati proprio per i bambini in modo da poter separare i loro mattoncini Lego e giocattoli, ma credo siano altrettanto utili per i bambini più grandi e gli adulti - a casa nostra usiamo la Sorting Box di Tidy Books per tenere riviste, libri, DVD, sciarpe, cinture... quello che vuoi! Ora, sono felice nel dire che tutto è tornato in ordine come dovrebbe essere.

    E il bello di queste Sorting Box è che non sono ingobranti. Non volevo un prodotto che fosse palesemente un "contenitore per giocattoli dei bambini" così li ho creati eleganti abbastanza da poterli tenere nel tuo salotto. Puoi avere questi contenitori in ogni ambiente della casa e si adatteranno perfettamente allo spazio. Ad essere onesti, se la mia figlia adolescente è felice di avere una scatola per giocattoli nella sua stanza, penso di aver creato qualcosa di buono.

    Quindi eccomi qui, godendomi questo nuovo inizio, nella mia casa finalmente in ordine, almeno per il momento! Anche tu stai pensando di mettere in ordine la tua casa questo settembre?

     

  • Ferma il calo dei lettori durante l'Estate

    Scuole fuori - e i bambini non possono ottenere le loro uniformi abbastanza veloce. Con le vacanze estive qui hanno sei settimane intere per rilassarsi e divertirsi, in modo da fare qualsiasi cosa in remoto scolastico-legato sarà l'ultima cosa sulla loro mente adesso. Il problema è che, quando i bambini tornano a settembre, hanno spesso dimenticato alcune delle cose che hanno imparato in classe. E 'quello che gli insegnanti chiamano la crisi di lettura estiva.

    Una brillante iniziativa per tenere i bambini a leggere durante la vacanza è la Summer Reading Challenge diretta dall'agenzia di beneficenza The Reading Agency. Una volta che si sono iscritti alla loro biblioteca locale, i bambini possono prendere sei libri da leggere durante l'estate e ci sono concorsi, giochi e premi per raccogliere per mantenerli motivati e fermare la crisi di lettura estiva.

    Puoi aiutare i tuoi bambini con la sfida lasciando che scelgano i propri libri. Secondo la relazione di Scholastic's Kids and Family Reading, 9 su 10 bambini hanno più probabilità di finire un libro che si è scelto. E siccome sono ammessi sei libri per la loro sfida di lettura estiva, è un momento giusto per i tuoi figli liberi con le loro scelte di libri - fiction, non-fiction, poesia, libri di immagini o qualunque altra cosa prenda la loro fantasia.

    La Libreria Portatile Tidy Books tiene tutti i libri a portata di mano The Tidy Books Box puts books in easy reach

    Si tratta di rendere la lettura piacevole per i bambini mentre sono lontani dalla scuola e non trasformarlo in un compito. Ma naturalmente i libri devono essere accessibili in modo che i bambini non dimenticino di essere lì. Potreste metterli nella nostra casella di libri portatile, che rende una pratica mini-libreria che può essere spostata intorno alla casa. Può andare con loro nel giardino o oltre alla casa dei nonni - anche in macchina per andare in vacanza.

    Il design frontale della scatola significa che i libri possono essere facilmente identificati dalle copertine, in modo che i bambini non si impazienti cercando di trovare quello che vogliono! Contiene fino a 40 libri - un sacco di spazio per tutti i libri dei tuoi figli - e viene anche fornito con un orologio da gioco in modo da poter divertirsi imparando a raccontare anche il tempo.

    I bambini meritano l'estate fuori ma la lettura non ha bisogno di sentirsi a proprio agio. Tutto quello che serve è una piccola ispirazione e presto vedranno che la lettura di un libro in qualsiasi momento è divertente!

    Estate felice leggendo tutti!

  • Kids Know Best - I Bambini Sanno Bene Cosa è Meglio per Loro

    Quando mia figlia, Adele, aveva circa quattro anni, era chiaro fin da subito che aveva una propria indipendenza. C'era una determinazione così forte nei suoi occhi che ho notato la prima volta che inizò a gattonare girando per la casa esplorando il suo nuovo territorio. Adoravo guardarla, rimanendo abbastanza vicino da tenerla sott'occhio, ma abbastanza lontano da lasciarle trovare il proprio modo di scoprire le cose.

    Mentre Adele cresceva, ero sempre più orgogliosa di vedere crescere la sua forte personalità,  sono stato orgoglioso di guardare quel personaggio forte, ma non tutti erano d'accordo. Ho conosciuto gente che pensava 'Hmmm, sarà difficile...' Ma si sbagliavano. Quella bambina dalla grande forza di volontà è diventata una fantastica ragazza di 18 anni con un forte senso di indipendenza e le cui idee sono veramente valide.

    Come mamma, ho lasciato entrambi i miei figli esplorare il loro mondo senza troppe interferenze. Naturalmente ho fatto in modo che fossero al sicuro, ma sentivo che era importante per loro avere il proprio spazio per capire le cose da soli. A questo proposito, ho seguito la filosofia di Montessori per consentire ai bambini di svilupparsi naturalmente, dando loro la possibilità di imparare dalle proprie azioni piuttosto che attraverso istruzioni rigide.

    Adele è stata l'ispirazione per llo slogan di Tidy Books "Kids Know Best" (era anche un po' un gioco di parole con "Mum knows best"). Credo veramente che, quando ne hanno l'opportunità, i bambini sono in grado di elaborare e sviluppare le proprie scelte di libri e quindi essere più invogliati alla lettura. Questo era il primo mio pensiero dietro al disegno per la libreria che avevo in mente, una libreria frontale, perché consentiva ai bambini di scegliere i libri senza l'aiuto di un genitore, permettendo ai bambini di crescere in maniera indipendente.

    Adele con la prima libreria Tidy Books, costruita da Geraldine.

    La mia convinzione è sostenuta da una ricerca che mostra che i bambini dovrebbero essere più coinvolti nella scelta del proprio materiale di lettura. Uno studio americano ha scoperto che i bambini ai quali i genitori scelgono i libri da leggere, sono meno attratti dai libri. I risultati hanno anche evidenziato che se una famiglia si trovasse in una libreria, il bambino sceglierebbe un libro che penserà approvato dai propri genitori. In conclusione, i bambini amano scoprire i loro libri, e consentendo loro di fare le proprie scelte li incoraggiamo a leggere sempre di più.

    Sono totalmente d'accordo. Tutta l'etica dietro Tidy Books è quella di dare ai ragazzi un senso di indipendenza in modo che si sentano liberi di scegliere i propri libri. Apre non solo le loro menti ma spalanca le porte a nuove opportunità. I bambinii sanno veramente bene cosa è meglio per loro. Basta chiedere ad Adele ...

  • Items 1 to 10 of 34 total

    Page:
    1. 1
    2. 2
    3. 3
    4. 4
    

    Iscriviti alla Newsletter e ricevi subito il 5% di Sconto sul tuo primo ordine!

    Connettiti con noi...

    Chiama allo +44 (0)208520 4647 (lun - ven 9am - 5.30pm orario Regno Unito)
    oppure lascia un messaggio compilando il CONTACT FORM qui.

    ]]>